Approfondimento Grafico Candlestick: Hammer e Inverted Hammer

Il grafico candlestick è quello più apprezzato dagli investitori. Lo è perché offre vantaggi che le altre due tipologie di grafico (a linee e a barre) non offrono. E’ sicuramente più veloce, perché con un colpo d’occhio è già possibile ricavare una panoramica sull’andamento; è accessibile, perché semplice da interpretare (ammesso che si sappia come fare); è “generoso”, perché offre una grande quantità di informazioni.

L’asse portante del grafico candlestick è rappresentato dalle figure (o pattern). Una grande importanza è ricoperta dalle figure di inversione. E’ necessario conoscerle perché permettono al trader di capire quando sta per accadere un’inversione, evento cruciale sia in prospettiva guadagno che in prospettiva money management.

A loro volta, tra le figure di inversione (o potenzialmente di inversione) sono molto frequenti quelle della serie “hammer”: hammer e inverted hammer. Di seguito, un focus su queste due figure, in particolare sulle modalità di interpretazione.Hammer. E’ forse la figura di inversione più frequente in assoluto. Dal punto di vista estetico si presenta come una candela dal corpo corto e compatto. La upper shadow è assent o è molto piccola. La lower shadow è invece molto lunga. Insomma, graficamente appare proprio come un martello (“hammer significa proprio questo”). Se è verde, e posizionata nel bel mezzo di una tendenza positiva, denota una inversione di trend, dal momento che la lower shadow indica che c’è stato un “tentativo di calo”, poi riassorbito.

Se è rossa, e posizionata nel bel mezzo di una tendenza negativa, denota anch’essa una inversione di trend, ma in modo meno potente. A fare fede è in questo caso non la shadow, ma il corpo ridotto della candela, a riprova che il calo è stato assorbito.

Inverted Hammer. Graficamente appare come un martello rovesciato. O meglio, come un hammer rovesciato. Il corpo della candela è sempre corto, ma a essere lunga è la upper shadow. La lower shadow è invece assent o comunque molto ridotta. Se è verde, e posizionata in un trend positivo, annuncia l’inversione (ma non in modo non molto significativo). Il segnale in questo caso è dato dalla upper shadow, che indica un aumento riassorbito.

Se è rossa, e posizionata in un trend negativo, il segnale di inversione c’è ed è molto forte. La forza è data dal fatto che il calo è stato riassorbito e quindi, presumibilmente, si assisterà a un aumento.

Sia l’hammer che l’inverted hammer rappresentano due figure di inversioni affidabili, sebbene, come tutti i pattern del resto, vadano considerati come semplici suggerimenti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *