Candela Marubozu: Forma, importanza, utilizzo

I grafici rappresentano l’arma principale per il trader. Il forex, infatti, pur venendo associato dai neofiti o dalle malelingue, è quanto di più lontano ci possa essere dal gioco d’azzardo.

Nel mercato valutario, per quanto l’attività possa sembrare facile e intuitiva, non si scommette ma si investe; non si va a intuito, ma si studia e si agisce in modo consapevole.

Stesso discorso potrebbe farsi per le opzioni binarie, ma questo non è la sezione adatta per parlarne.

Per agire in modo consapevole è necessario comprendere bene la situazione in cui il mercato versa in un dato momento. Il migliore strumento di comprensione è appunto il grafico. Tre sono le tipologie, la più diffusa è quella “a candele”, detta anche grafico candlestick.

Questo nome è dato dal fatto che ogni time frame considerato è rappresentato da un rettangolo che, per l’appunto, assomiglia a una candela. Time frame particolari danno vita a candele particolari. Tra queste spicca la candela di Marubozu, chiamata così dall’investitore giapponese che la inventò.

Prima di capire la funzione e l’importanza della Marubozu è necessario comprendere come si “comportano” le candele. Le candele, come accennato sopra, rappresentano un dato time frame. Ora, del time frame, un investitore deve conoscere i seguenti elementi: massimo, minimo, valore di apertura e di chiusura. Ebbene, le candele forniscono tutte queste informazioni in modo facile e intuitivo.

Il valore dell’apertura e di chiusura sono dati dalla posizione dei lati orizzontali del rettangolo. I valori di massimo e di minimo sono invece dati dalle shadow, che non sono altro che segmeni che partono dalla metà dei lati orizzantali.

Una Marubozu è semplicemente una candela che non ha shadow. Questo vuol dire due cose.

1. I valori di massimo e di minimo coincidono con i valori di apertura e di chisura.

2. In quel time frame a dominare sono stati i compratori, nel caso in cui la candela indichi un rialzo, o i venditori, nel caso in cui una candela indichi un ribasso. Insomma, in quel frangente il mercato si è mosso in modo piuttosto deciso.

L’importanza della Marubozu è dato dal contesto. Se la direzione della candela segue il trend vuol dire che questo si rafforza, se la direzione contradice il trend vuol dire che siamo vicini a una inversione duratura, soprattutto se sono stati superati i valori di resistenza o supporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *