Category Archives: Strategie Forex

Euro-dollaro, i vantaggi del trend discendente

Il 22 gennaio Mario Draghi ha stupito tutti con il suo “bazooka” (così come l’hanno chiamato gli americani) ossia il Quantitative Easing in salsa europea, dal punto di vista delle cifre molto al di là delle attese. Un evento, questo, che influirà molto sui mercati e in special modo sul mercato delle valute. D’altronde, uno degli obiettivi che la Bce vuole raggiungere con questo provvedimento è proprio la svalutazione dell’euro.

Da questo punto di vista, i risultati già si vedono. Già dal periodo precedente all’annuncio l’euro-dollaro si è reso protagonista di un trend discendente. A tal punto che già si inizia a parlare di parità (a fine gennaio siamo sulle soglie dell’1,10). Il percorso di svalutazione si è sviluppato a un ritmo intenso e costante, smentendo le opinioni degli analisti. Qualche mese fa, infatti, i colossi della finanza a gran voce parlavano di parità solo nel 2017 e di un 2015 sopra intorno all’1,20.

Forex, analisi fondamentale per il 2015

Analisi Fondamentale 2015

Il 2015 si preannuncia un anno cruciale per il destino dell’economia. Una sorta di punto di non ritorno. Sono molti, infatti, i nodi arrivati al pettine. Alcuni provvedimenti non possono essere procrastinati ulteriormente e, specie l’Europa, rischia di perdere per sempre il treno della crescita. Insomma, c’è tanta carne al fuoco. Così tanta da farsi sentire anche sul fronte del trading e specialmente su quello del forex.

Ecco cosa ci aspetta il 2015 e che impatto avrà sul mercato delle valute.

Guadagnare con il mirror trading senza esperienza

mirror trading

Tra le strategie di trading maggiormente di moda nel corso degli ultimi anni, il mirror trading si è guadagnato certamente un ruolo di pregio e di prestigio nelle scelte degli investitori e, soprattutto, in quelli che non hanno una lunga esperienza alle spalle.

Ma in cosa consiste il mirror trading? E, soprattutto, in che modo è possibile guadagnare con il mirror trading senza esperienza?

Cosa è il mirror trading

Il mirror trading, spesso chiamato anche “copy trading”, è una strategia che consiste nel ricalcare quelle che sono le azioni di un trader più esperto o, in linea generale, di un investitore che è stato assunto come “riferimento” della propria strategia di investimento.

L’Australia: la nuova scommessa per il Forex

dollaro forex australiano

Confermate tutte le attese sul miglioramento dell’economia australiana come evidenziato dalle ultime stime sui dati di disoccupazione che passa dal 6% del mese di febbraio al 5,8% del mese di marzo. Mercato del lavoro in piena efficienza, quindi, rispetto ad altri contesti, come quello europeo in cui la disoccupazione raddoppia toccando soglie del 12%, e non mostra segni di miglioramento.

Non resta che scommettere, salvo diverse politiche commerciali (e non sembra essere il caso dell’economia australiana), sull’apprezzamento del dollaro australiano. Vediamo le ultime evidenze di borsa e prendiamo in esame un utile strumento di direzione strategica che potrebbe aiutarci.

L’andamento del cambio Aussie

Dollaro Australiano/Dollaro Usa

L’Australia, sul fronte del miglioramento dell’economia, è sicuramente caratterizzata da un apprezzamento della valuta-paese, come emerge dalle recenti rilevazioni di borsa:

Pair Trading: panoramica di una tecnica Forex performante

Forex vs Opzioni Binarie

Tra le tecniche Forex occupa una posizione di rilievo il Pair Trading. Come tante altre tecniche, non è esclusiva del Foreign Exchange Market ma la si ritrova anche nel trading in generale. Particolarmente proficua (e un po’ meno difficile da attuare) si rivela però la sua versione “valutaria”. Ecco di cosa si tratta.

Pair in inglese vuol dire coppia e proprio sul concetto di coppia questa tecnica si basa. Essenzialmente, il passo preliminare è scegliere una coppia di asset che abbiano una correlazione tra loro, nel senso che al variare del prezzo di una tende a variare anche il prezzo dell’altra (in modo diretto o inverso, è uguale). Ora, rintracciare due merci che abbiano questa relazione nel mondo del trading generale è difficile. Nel Forex, se non altro, le coppie esistono già, e sono – appunto – le coppie valutarie (EUR/USD, USD/JPY) etc, e quindi si tratta semplicemente di scegliere tra le – relativamente – poche coppie disponibile.

Scalping Forex: il trading dei velocisti

Scalping Forex, una tecnica per gente veloce

La bellezza del Forex sta anche nella sua varietà. Esiste un numero incredibile di tecniche che possono essere adottate. Ce n’è per tutti i gusti: per gli amanti del rischio, per chi è più riflessivo, per gli stakanovisti e per i “trader della domenica”.

Nel panorama delle tecniche Forex una delle più singolare è senz’altro quella dello Scalping. Per Scalping si intende un modo di fare trading che assomiglia al significato che il termine ha in italiano: fare lo scalpo. Per realizzare questa macabra attività è necessario compiere azioni brevi e ripetute. Lo stesso dicasi per la tecnica Forex, con l’unica differenza che non ci sono né morti né feriti, ma solo guadagni o perdite in denaro.

Fare Scalping vuol dire aprire e chiudere posizioni in tempi brevissimi, sotto al minuto. Soprattutto, vuol dire farlo più volte nell’arco di una giornata. Uno scalper medio realizza una trentina di operazioni al giorno, ma i più stakanovisti ne realizzano anche il doppio. Il senso di questa tecnica è fare guadagni modesti, ma ripetuti.