Forex, differenza tra lotti, mini lotti e micro lotti

Nel forex un ruolo essenziale è ricoperto dai broker. I broker sono gli intermediari che permettono ai trader di operare. Tra loro e il mercato “nudo e crudo”, infatti, ci sono proprio i broker. Per questo è importante sceglierli bene. Ovviamente, tutti mirano al profitto, ma alcuni lo fanno in modo “più onesto” rispetto agli altri, seguendo regole di buon senso (oltre a quelle imposte dagli enti che erogano le licenze).

Come funzionano i broker? Questi offrono delle piattaforme, software che offrono un’interfaccia in grado di permettere al trader di “tradare”. Le piattaforme possono anche offrire informazioni, grafici e segnali (ormai lo fanno quasi tutti).

Per il resto, è tutta una questione di… Lotti.

Per lotto si intende l’unità di misura che viene utilizzata per quantificare la dimensione dei contratti nel forex. Contratti, ovviamente, stipulati tra broker e investitori.

Il lotto minimo consiste in 100.000 unità di valuta, dunque 100.000 dollari se il conto è in dollari e 100.000 euro se il conto è in euro.

A questo punto sorgono spontanea alcune domande. La più importante è: il trader deve depositare obbligatoriamente 100.000 euro per poter tradare (e quindi guadagnare)?

La risposta è no. I motivi sono due.

Innanzitutto, è possibile operare in regime di leva finanziaria. Quando si utilizza la leva, poniamo casao di 100:1, di apre un lotto di 100.000 euro impegnando solo 1.000 euro. Questa è una caratteristica peculiare del forex, ed è una di quelle che rende il mercato valutario così appetibile.

In secondo luoghi, esistono variabili “inferiori” dei lotti.

Esiste, per esempio, il mini lotto. La particolarità è che la soglia minima, in questo caso, non consiste in 100.000 unità di valuta, ma solo in 10.000.

Lo stesso meccanismo regola la “vita” dei micro lotti, ma a una scala addirittura più piccola. Se il lotto normale (detto anche standard) impone una soglia di 100.000 e il mini lotto una soglia di 10.000, il micro lotto consiste in un contratto di almeno 1.000 euro.

Decisamente più abbordabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *