Forex e market mover: l’importanza del Nonfarm Payrolls

L’analisi fondamentale è uno dei tre pilastri che compongono l’analisi nel Forex (come anche nel trading in generale). Se l’analisi tecnica si occupa del mero studio dei numero e della loro elaborazioni al fine di redigere un programma di intervento vincente, l’analisi fondamentale si preoccupa di studiare l’impatto di alcuni eventi economici che agiscono al di fuori del mercato. L’impatto in questione è ovviamente l’impatto sul Forex.

Il principio base dell’analisi fondamentale è la certezza secondo cui alcuni eventi esercitano una influenza sul mercato valutario. Gli eventi che vengono maggiormente considerati sono noti con il nome di market mover. Esistono vari tipo di market mover. La maggior parte di questi si riducono all’annuncio di questa o quell’autorità in campo econonico finanziario. Altri, invece, sono più strutturati e in quale maniera si ripresentano con cadenza periodica.

Tra questi spicca il Nonfarm Payrolls. In estrema sintesi, si tratta dell’occupazione “non agricola” degli Stati Uniti d’Amercia.

L’importanza del Nonfarm Payrolls è data dal fatto che un dato di questa portata può suggerire una situazione di stabilità economica ma anche di crescita o di recessione. Questi ultimi due concetti, in particolare, influenzano molto il mercato valutario. Ecco come.

Se i dati sulla disoccupazione sono peggiori del previsto, allora ciò è indice di una contrazione economica. In questo caso, è prevedibile che le autorità decidano per l’abbassamento del tasso di interesse, al quale seguirà un aumento (raramente è dato sapere di quanto) dell’inflazione. Il mercato valutario reagirà per mezzo dell’instaurazione di trend ribassisti (se la base currency è il dollaro).

Se i dati sulla disoccupazione sono migliori del previsto, allora ciò è indice di crescita economica. Se la crescita è “troppo” alto, è probabile che le autorità decidono per l’innalzamento dei tassi di interesse, al quale deguirà una diminuizione dell’inflazione. Il mercato valutario, in questo caso, reagirà con la comparsa di trend rialzisti (se la base currency è il dollaro).

L’azione del Nonfarm Payrolls è periodica: i dati vengono rilasciati ogni primo venerdì del mese, alle 14 e 30 (ora italiana). La rilevanza di questo market mover è considerata in maniera universale tra le più alte in assoluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *