Forex, Intraday: significato e opportunità

Quello dell’Intraday è un concetto molto importante per il trading e, di conseguenza, anche per il forex. Anzi, forse nel mercato valutario è possibile trovare l’espressione più pura del concetto di intraday. Vista l’alta liquidità del mercato e la sua volatilità, l’intraday risulta particolarmente adatto.

Cos’è l’intraday? Come si può utilizzare per aumentare i propri profitti? In buona sintesi, operare in intraday vuol dire aprire e chiudere le operazioni entro la giornata. E’ l’apoteosi del breve termine. Molti potrebbero trovare incomprensibile o addirittura inutile questo tipo di attività. Ciononostante, questo metodo consta di precise modalità di esecuzione, pregi e difetti.

D’altronde, se non servisse a qualcosa non avrebbe un numero così alto di estimatori. L’intraday è quindi molto diffuso, sebbene possa essere considerato una delle tecniche più ostiche da padroneggiare. Occorre possedere conoscenze approfondite ed è raccomandata una dote caratteriale su tutte: la capacità di lavorare sotto stress.Un trader che opera in Intraday può aprire e chiudere in giornata una quantità elevata di operazioni. Il senso di ciò consiste nel realizzare piccoli guadagni, a patto che siano sicuri e che – particolare importantissimo – siano tanti.

Chi opera in Intraday non sfrutta i grandi movimenti che si sviluppano nell’arco di giorni, settimane o mesi. La fonte di guadagno risiede nelle numerosissime fluttuazioni che il mercato fa registrare, appunto, nel corso di una giornata.

Il pregio di questo metodo consiste nella possibilità di monetizzare in modo più veloce. Il difetto principale è la generale avversione che la maggior parte dei broker nutrono nei confronti delle versioni più “estreme” di questa tecnica. Un esempio è fornito dallo Scalping. Questo metodo prevede l’apertura e la chiusura di operazioni all’ordine addirittura del minuto (comunque meno di cinque). Con lo Scalping i broker guadagnano semplicemente di meno.

Un’altra questione da affrontare consiste nelle altre barriere all’entrata che questa tecnica impone. Per fare del buon intraday è necessario riuscire a intuire i movimenti nel brevissimo termine, quindi occorrono esperienza e competenza. Importantissimo anche l’aspetto caratteriale: gestire una moltitudine di operazioni al giorni è molto stressante, quindi il sangue freddo è la conditio sine qua non per non soccombere dal punto di vista psicologico.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *