Forex, la condizione laterale: come guadagnare

Il forex, come qualsiasi altro mercato, può assumere tre condizioni. La prima è la condizione rialzista, la seconda prende il nome di ribassista e la terza, infine, è conosciuta come laterale.

Quando il mercato – valutario o meno – è in condizone rialzista, il valore dell’asset sale. In questo caso i minimi e i massimi si dispongono sul grafico in modo crescere.

Quando il mercato è invece in condizione ribassista, il valore dell’asset scende. In questo caso, come facilmente intuibile, i minimi e i massimi “scorrono” seguendo un ordine decrescente.

E quando il mercato è in fase laterale? In quel caso, è sbagliato dire che il valore non si muove. E’ più esatto affermare che il valore si muove proprio come nelle condizioni ribassiste e rialzista, ma lo fa all’interno di un range che, quello sì, si palesa come stabile.

Non è intuitivo individuare una fase del mercato che possa essere definita “laterale”. Non si va a naso, ovviamente. Piuttosto, si segue una semplice regola: quando nel grafico appaiono quattro candele che, una di seguito all’altra, si muovono – tendenzialmente al ribasso o al rialzo – entro un certo intervallo, allora si può parlare di fase laterale.

In genere il “mercato in laterale” è quello che più spaventa gli investitori. Il motivo è semplice: se non c’è un trend preciso, o non si guadagna o le cose possono prendere una piega imprevedebile. In breve, chi “manovra” questo asset, dunque il mercato stesso, vive un momento di indecisione.

La domanda da porsi è: si può guadagnare anche in condizione laterale? La risposta è sì, ma la discussione sulle tecniche da adottare è ancora aperta. Alcuni blog di settore, come Forexinfo, propongono la realizzazione di due ordini in contemporanea.

  1. ordine buy in corrispondenza della rottura del massimo di candela madre (la prima della serie di quattro) avente uno stop loss al di sotto del minimo
  2. ordine sell in corrispondenza della rottura del minimo di candela madre avente uno stop loss al di sopra del sopra il massimo.

Questo tipo di azione è potenzialmente molto efficacia. E’ possibile affermarlo perchè, dal momento che la condizione laterale viene rotta da un lato piuttosto che dall’altro, si attiva un ordine e si annulla manualmente l’altro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *