L’Australia: la nuova scommessa per il Forex

Confermate tutte le attese sul miglioramento dell’economia australiana come evidenziato dalle ultime stime sui dati di disoccupazione che passa dal 6% del mese di febbraio al 5,8% del mese di marzo. Mercato del lavoro in piena efficienza, quindi, rispetto ad altri contesti, come quello europeo in cui la disoccupazione raddoppia toccando soglie del 12%, e non mostra segni di miglioramento.

Non resta che scommettere, salvo diverse politiche commerciali (e non sembra essere il caso dell’economia australiana), sull’apprezzamento del dollaro australiano. Vediamo le ultime evidenze di borsa e prendiamo in esame un utile strumento di direzione strategica che potrebbe aiutarci.

L’andamento del cambio Aussie

Dollaro Australiano/Dollaro Usa

L’Australia, sul fronte del miglioramento dell’economia, è sicuramente caratterizzata da un apprezzamento della valuta-paese, come emerge dalle recenti rilevazioni di borsa:

  • Il cambio fra Euro (EUR) e Dollaro Australiano (AUD) è in diminuzione, nel senso che ci vogliono meno dollari australiani per acquistare 1 euro (apprezzamento del dollaro australiano). L’ultimo aggiornamento di listino (10/04/2014 alle ore 10:24) lo porta a 1,4676 (flessione di -0,59% rispetto alla rilevazione precedente).
  • Il cambio (cross) fra Dollaro Australiano (AUD) e Dollaro Usa (USD), detto in gergo anche Aussie, è in aumento, nel senso che ci vogliono più dollari usa per ottenere un dollaro australiano. Sul fronte degli ultimi dati sull’occupazione in Australia, le ultime rilevazioni lo portano a 0,9458 (oltre la quota di resistenza 0,92).

Scommettere sull’Australia con il Forex

Secondo alcuni analisti tecnici, tale dinamica di apprezzamento del dollaro australiano è destinata a continuare nelle prossime sedute, tenuto anche conto dei timori della Fed che, in base agli ultimi annunci, ha confermato che non intende, dopo il tapering, aumentare il costo del denaro.

Ciò è evidenziato dall’individuazione di alcune “Marubozu Candle” nelle stime di breve periodo, e tenuto conto delle attese degli operatori.

Si tratta di candele senza shadow (ombre), caratterizzate dal solo corpo, che evidenziano un’accelerazione del trend, lungo la direzione principale (Australia e marubozu candle).

Quindi, vengono proposte strategie long sul cross Aud/Usd, sfruttando, in un’ottica intra-day, i balzi del cross, tenuto anche conto che la rottura del livello di resistenza statico è già avvenuta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *