Opzioni binarie “trading di passaggio” per arrivare al Forex?

Il forex è senz’altro uno tra i mercati più difficili tra quelli in circolazione. La difficoltà è data dall’alto tasso di competenze richieste per frequentare il Foreign Exchane Market con profitto, ma anche ad alcune caratteristiche strutturali come l’accentuata volatilità e la liquidità abbondante.

Ciononostante, il forex non è considerato un esclusivo dominio degli esperti. Dopotutto, per iniziare è sufficiente un account demo e lo studio di materiale disponibile in rete e nelle librerie (principalmente e-commerce).

Secondo alcuni, però, prima di approcciarsi al mercato valutario sarebbe utile frequentare un mercato simile, ma meno difficile: quello delle opzioni binarie. Si tratta realmente di una versione semplificata del forex, ma si noti bene: non per struttura e meccanica, ma per “qualità” dello sforzo emotivo e psicologico che il trader deve sopportare.

Può sembrare un ragionamento forzato, ma non lo è. Ecco una breve spiegazione per cui iniziare con le Opzioni Binarie può essere considerato un primo passo per approdare al Forex.

In primo luogo, le opzioni binarie, come qualsiasi mercato che si rispetti, impongono lo stato d’allerta al trader. Investire non è certamente come dire scommettere, ma è innegabile come nell’animo dell’investitori alberghi una certa tensione. Lo stesso accade nel forex, ovviamente, ma mente nel forex si è costretti a lanciarsi senza paracadute, nelle opzioni binarie i broker spesso mettono a disposizione sistemi di rimborso. Le opzioni binarie rappresentano un ottimo modo per imparare a gestire le emozioni.

Le opzioni binarie, poi, permettono al trader inesperto di approcciare con il mondo delle valute. E’ possibile scommettere su vari asset o su varie quotazioni, e i cambi monetari non fanno eccezione. Siamo quindi di fronte a un ottimo modo per impratichirsi dell’oggetto che, una volta sbarcati nel forex, diventerà un po’ come il pane quotidiano.

Infine, iniziare con le opzioni binarie è utile perché, nel frattempo che si frequenta un mercato potenzialmente a portata di chiunque, si fa esperienza con i broker, che rappresentano l’intermediario tra l’utente e il mercato. Un soggetto da conoscere in tutte le sue sfaccettature e che può fare la differenza tra il profitto e la sconfitta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *